Gli scarti dei Fichi d’India al servizio della bellezza.

  • Prodotti Cosmetici al Fico d’India, l’idea Made in Sicily.
  • Partito il progetto EbioScart – GoFico, che valorizza le produzioni di Opuntia Ficus-indica.
  • Sono interessati quattro poli siciliani: Etna, San ConoRoccapalumba e Santa Margherita Belice.

Con le loro inconfondibili pale e i colori del sole i Fichi d’India rappresentano uno dei simboli della Sicilia in tutto il mondo. Questi prodotti deliziosi, già apprezzati per il loro gusto, adesso lo saranno ancora di più, mettendosi al servizio della bellezza. È partito infatti il progetto EbioScart – Go Fico, per la realizzazione di cosmetici dal Fico d’India, in particolare attraverso il riutilizzo dei sottoprodotti e degli scarti siciliani di Opuntia Ficus-indica, anche con l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. Le attività si inseriscono in quattro poli: Etna, San Cono, Roccapalumba e Santa Margherita Belice. Si tratta di quattro località siciliane da sempre votate alla coltivazione dei fichidindia.

Fonte: Zerouno Tv